Come fare del “buon” marketing? Quali sono i segreti del marketing?

Da più di cinquant’anni gli strumenti del marketing sono entrati a far parte degli ingredienti fondamentali di moltissime aziende di successo. Il marketing è una logica e un approccio.
Perché le strategie di marketing e le azioni di marketing operativo hanno contribuito a trasformare molte semplici idee in casi di successo? E ancora, quali sono gli ingredienti di marketing per creare un marchio e come questo marchio ci permetterà di vendere di più un prodotto?
Il marketing è una disciplina che tramite l’utilizzo di tecniche scientifiche è impiegata per comprendere i bisogni e i desideri del mercato e lanciare e promuovere correttamente il prodotto adatto sul mercato. Le principali regole di marketing sono indirizzate dall’utilizzo delle leve fondamentali del marketing (prodotto, prezzo, distribuzione e comunicazione).
La comunicazione è infatti, contrariamente a quanto spesso si crede, solo una delle caratterizzazione delle strategie di marketing. La formazione del prezzo e le politiche che caratterizzano la qualità del prodotto sono riconducibili all’insieme di strategie marketing delle quali sono esempi eclatanti tante aziende.
La difficoltà principale nel proporre e far conoscere sul mercato le novità aziendali sono da ricercare nell’applicazione errata di questi semplici fondamentali di marketing. Le regole del marketing sono molto ferree e sono differenti da un contesto aziendale ad un altro. Regole e strategie di marketing che valgono per un’azienda possono essere ininfluenti per un’altra.
Il linguaggio che caratterizza gli uomini di marketing fa propri termini in lingua inglese come target, marketing plan, audience. Sono concetti di marketing che se padroneggiati possono trasformare l’idea imprenditoriale in un successo. Tutto l’operato del direttore marketing o dell’addetto marketing in molte aziende sta, nell’applicare le leve e le strategie di marketing adatte a raggiungere il target di riferimento. Oltre a ciò dovrà anche trasmettere in azienda gli obiettivi fissati dal marketing. Per questo motivo è necessario che tutta l’organizzazione, sia orientata al marketing. Gli obiettivi dell’attività di marketing se guardiamo agli esempi e alle case histories di marketing, possono essere molto differenti. Far conoscere il prodotto in nuovi mercati, raggiungere un target più ampio, espandere l’attività, a livello di margine operativo, a livello di quote di mercato, far crescere il fatturato, vendere di più.
Per applicare le tecniche di marketing, adottate dagli uomini di marketing, uno strumento utile è quello dell’indagine di mercato. L’indagine di mercato è uno strumento che viene spesso utilizzato in via preliminare per promuovere e lanciare sul mercato prodotti e/o servizi e per cercare il contatto più veritiero possibile con i propri clienti. Per alcune realtà sarebbe sufficiente far compilare ai clienti un piccolo questionario per rilevare feedback, opinioni e critiche che possono essere adottate per espandere l’attività. Se la pubblicità può essere stata in passato la leva di marketing più utilizzata, oggi sembrano essere altre le strade con il quale arrivare al successo. È da ammettere che per chi si occupa di marketing è spesso più semplice comprare pubblicità nelle tv, nelle riviste, nei giornali, nei cartelloni stradali che riflettere. I termini tecnici del marketing infatti non sono altro che la trasposizione scientifica del buon senso. Per fare un buon marketing infatti si deve partire dalla base del buon senso. Il marketing è riflessione, il marketing è accuratezza, il marketing è costanza, il marketing è: migliorare la vita delle persone che utilizzano i prodotti/servizi dell’azienda e delle comunità alle quali appartengono.