Apprezzo o disprezzo?

La donna mezza nuda, magra, con lineamenti quasi angelici viene usata oggi giorno in quasi tutte le pubblicità d’ intimo, profumi e accessori è forma di reale apprezzamento o solo una strategia di vendita?

donna n

Donne nude in pose provocanti nella pubblicità dei jeans di Alexander Wang. È davvero necessario?

Quando mancano le idee, ecco la scorciatoia pubblicitaria: mostra una donna nuda, preferibilmente in una posa provocante e simil-pornografica, e il gioco è fatto.

La nuova campagna pubblicitaria di Alexander Wang, stilista per Balenciaga e recentemente autore di una linea per H&M, mette in scena modelle che portano i jeans… a metà coscia. Questo per mettere in evidenza un corpo nudo bellissimo e statuario. Ma c’è di più: la testimonial viene ripresa mentre, jeans sempre abbassati, si tocca l’inguine. Wang sceglie, insomma, il vecchio trucco della donna come oggetto sessuale per vendere un prodotto. Ma è davvero necessario? E, soprattutto, aiuta a vendere di più?

 

Non comprano solo gli uomini. Ma mentre gli uomini comprano solo perché attirati dal nudo femminile, le donne comprano nell’ effimera illusione di emulare il fisico femminile della modella svestita testimone della pubblicità. Due piccioni con una fava.