Juventus – we made hi5tory

Sono le imprese impossibili quelle che ridefiniscono i limiti dello sport. Sono le vittorie imprevedibili, quelle cui nessuno credeva e che magari coronano una strepitosa rimonta, quelle che entrano nella leggenda. Nel calcio italiano, vincere cinque scudetti di fila è ciò che proietta un gruppo di eroi direttamente nella storia.

Il  quinto scudetto consecutivo della Juventus  è forse il più importante e bello di tutti.

Perché risalire la classifica  e vedere sfilare i propri avversari uno dopo l’altro alle proprie spalle, è la sensazione per cui vive e suda ogni sportivo. Perché sentire gli applausi degli increduli è il suono più dolce. Perché ribaltare ogni pronostico è semplicemente splendido.

Questa volta la Juventus non è  stata padrone della classifica dalla prima all’ultima giornata. La classifica ad un certo punto, era lontana, sfocata. Pareva irraggiungibile. Sotto a chi tocca, siamo qui per sfidare noi stessi e solo noi stessi. Giornata dopo giornata, domenica dopo domenica. 

Nessuna squadra nella storia della Serie A ha vinto lo Scudetto dopo aver raccolto un solo punto nelle prime 3 partite giocate, dicevano. Nessuna squadra ha mai vinto lo Scudetto dopo aver raccolto 12 punti  dopo 10 giornate di campionato, dicevano. Nell’ultimo decennio nessuna squadra ha vinto il campionato senza esser stata campione d’inverno, dicevano. Le parole di un giornalista napoletano “La Juventus ha fatto 5 punti in 6 partite, statisticamente una squadra che parte così male al massimo può salvarsi”

Mai dare per spacciata una squadra che da sempre si batte #FinoAllaFine.

Mai dare per spacciata la Juve.

Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta. SEVILLA F.C.-JUVENTUS F.C