Olimpiadi marketizzate

Siamo alle porte delle Olimpiadi 2016, che si svolgeranno a Rio in Brasile quest’estate.
Si vedranno sfidarsi i migliori atleti di tutto il mondo in svariati sport: Basket, Tennis, Calcio, Atletica, Nuoto, Tuffi, Tennis Tavolo e tanti altri. 

Questo evento avrà luogo dal 24 Luglio al 27 Agosto e i campioni delle discipline sopracitate non vedono l’ora di mettersi alla prova e battere qualsiasi tipo di record.
Come tutti i grandi eventi sportivi anche le olimpiadi vengono accompagnate da fenomeni economici e da correnti pubblicitarie molto forti. 
Tuttavia il dispendioso marketing condotto dal governo brasiliano ha portato un certo sdegno tra la popolazione, la quale ritiene questa manifestazione un investimento inutile per la società, dato che le necessita e i fabbisogni per il popolo brasiliano sono ben altre, ad esempio l’austerità delle condizioni di vita.
Nonostante ciò, c’è anche una porzione di abitanti che sostiene l’iniziativa dei giochi olimpici a Rio poichè sostengono che questo evento possa aumentare il flusso turistico e garantire alle casse dello Stato un surplus finanziario da reinvestire nel miglioramento dello stile di vita dello Stato sudamericano.

olimpiadi top

Dal punto di vista economico queste olimpiadi sono ancora influenzate dallo scandalo che ha colpito i giochi di Londra 2012, durante i quali, scoppiò uno strano caso riguardante sponsor che avevano presentato delle irregolarità dal punto di vista legale e fiscale, provocando sdegno tra gli investitori.
Adesso è tutto da vedere, queste Olimpiadi sicuramente non sono iniziate nel migliore dei modi, ma tutto si svelerà al 27 Agosto, con la speranza che vada tutto per il meglio. 
Fino a quel giorno non ci resta altro che goderci questo spettacolo mondiale.